Indice di copertura patrimoniale

PATRIMONIO NETTO / ATTIVO TOTALE 

Questo indicatore misura in termini percentuali il grado di autofinanziamento delle risorse finanziarie impiegate per l'esercizio dell'attività di impresa. Il valore è dato dal rapporto tra i mezzi propri (patrimonio netto) ed il totale del capitale investito nell'attività dell'impresa (totale attività) per indicare in quale percentuale gli impieghi totali delle attività sono coperti dalle risorse proprie dalla compagine sociale.

Il valore è dato dal rapporto tra patrimonio netto contabile e totale delle attività. 

È anche chiamato indice di patrimonializzazione per indicare la solidità strutturale dell’Impresa nel suo complesso e segnala il livello di capitalizzazione dell'impresa. Può essere interpretato come il gemello del rapporto di indebitamento (debt-ratio) in quanto indica l’esistenza ed il peso potenziale del livello di indebitamento dell’impresa.

Infatti si usa dire che quando il valore di questo indicatore è superiore al 60%, allora la struttura patrimoniale dell'impresa è apprezzabilmente solida.

Indirettamente esprime il grado di indipendenza finanziaria o anche chiamata autonomia finanziaria dell’impresa nel suo complesso vuole indicare il grado di solidità (o di capitalizzazione) confrontando le risorse proprie della proprietà con il totale degli investimenti.

Essendo quindi un indicatore che vuole esprime la capacità dell'impresa di autofinanziare lo sviluppo e quindi il grado di copertura senza ricorrere a prestiti o risorse di terze economie viene utilizzato come indicatore di copertura.

 

 

Studio Lupini srl
Via Don Rosmini, 4
21052 Busto Arsizio (VA) IT
MAIL: info@studiolupini.it
VAT:  IT 03611190129
Image
Image
Image
Amazon PayPal
Image
INFORMAZIONI GENERALI
EUROPEAN PRIVACY POLICY