Variazione del Capitale Investito

Questo indicatore valorizza in termini percentuali il tasso annuale di crescita (o decrescita) del capitale investito totale nell'impresa.

 

 

Cosa è il capitale Investito ? 

Il capitale investito corrisponde al complessivo ammontare delle risorse necessarie all'impresa per l'avvio e per la gestione corrente. Questo valore in bilancio è espresso dal totale delle attività (o passività). 

Pertanto il totale delle risorse investite nell'impresa equivale al capitale investito totale a cui vengono associati importanti indicatori di bialncio come gli indici di struttura e gli indici di indebitamento che analizzano la scelta di ottimizzazione del capitale tra capitale di debito e capitale proprio.  

 

A cosa serve questo indicatore ?

La variazione del capitale investito può quindi essere positiva o negativa. Sia nel primo caso (crescita) che nel secondo caso (decrescita) le variazione delle consistenza delle risorse finanziarie investite nell'impresa non rendono di per sè possibile portare a conclusioni in merito all'equilibrio patrimoniale e finanziario dell'impresa in questione. Infatti anche nel caso in cui risulti una variazione positiva rispetto all'anno precedente, la composizione degli impieghi e delle fonti potrebbe non essere positiva in quanto l'impresa potrebbe avere incrementato fortemente la propria esposizione finanziaria.

E' quindi un indicatore che necessita di essere parametrato con altri indicatori del motore di analisi per comprendere se la crescita degli investimenti è accompagnata da un andamento economico-patrimoniale e finanziario equilibrato e quindi sostenibile o se si generano situazioni di rischio da monitorare.

 

Studio Lupini srl
Via Don Rosmini, 4
21052 Busto Arsizio (VA) IT
MAIL: info@studiolupini.it
VAT:  IT 03611190129
Image
Image
Image
Amazon PayPal
Image
INFORMAZIONI GENERALI
EUROPEAN PRIVACY POLICY