Giorni credito fornitori

Questo indicatore misura la dilazione media temporale che l’impresa ottiene dai propri fornitori di beni/servizi. In altre parole, indica i giorni medi con cui l’Impresa trasforma il debito verso i fornitori in flussi di cassa negativi (pagamenti).

Qualsiasi valutatore esterno potrà utilizzare questo indicatore di durata o di dilazione, per comprendere i giorni medi di pagamento dei debiti con la seguenti formula:

 

[(DEBITI COMMERCIALI/1,22) "N-1"  - (DEBITI COMMERCIALI/1,22) "N" / 2] / [ACQUISTI] * 365

 

I valori dei debiti a bilancio vengono scomputati dell'imposta sul valore aggiunto. Il valore indica i giorni medi entro cui l’impresa trasforma il debito verso i fornitori per le forniture ottenute in flussi di cassa negativi (pagamenti).

Proprio per questa ragione è anche chiamato “indice di durata dei debiti” (durata media in termini di giorni con cui i debiti si rinnovano per effetto dei pagamenti) e viene utilizzato per l'analisi di liquidità del ciclo monetario passivo dell'impresa. Quindi, è un indicatore appositamente congetturato per svolgere l'analisi sulla durata del ciclo monetario e quindi per l'analisi finanziaria dell'impresa. Esprime  

E' un importante indicatore temporale per i creditori dell'impresa e per accurate analisi di rischio e proprio per questa ragione non deve essere confuso come un "turnover dei debiti" in quanto esprime esattamente il numero di giorni necessari affinché i debiti contratti dall'impresa con i propri fornitori vengono estinti per effetto del verificarsi dei pagamenti.

 

 

 

 

 

 

 

Studio Lupini srl
Via Don Rosmini, 4
21052 Busto Arsizio (VA) IT
MAIL: info@studiolupini.it
VAT:  IT 03611190129
Image
Image
Image
Amazon PayPal
Image
INFORMAZIONI GENERALI
EUROPEAN PRIVACY POLICY