INDICI DI REDDITIVITA'

KPI di Risk Management per l'analisi economica di profittabilità e redditività della gestione

ROD - Redditività dei Debiti

 

Cosa è il ROD ?

 

Il ROD prende l'acronimo dal termine anglosassone "Return on Debt" il quale definisce il tasso medio d’interesse corrisposto a finanziatori esterni, ovvero l’indice di efficienza finanziaria dell’impresa quale misuratore della capacità di remunerare il capitale di terzi di natura finanziaria.

Questo indice esprime il valore percentuale della redditività dei capitali mutuati (cioè finanziati) alla Impresa dagli istituti di Credito e dai terzi. In finanza infatti questo indicatore viene anche considerato per calcolare il costo medio dei mezzi di terzi ante imposte ed è importantissimo ai fini di valutazioni di merito sulla sostenibilità economico-finanziaria dell'impresa nel suo complesso. 

 

Come si calcola il ROD ? 

 

 

 

 

 

Il ROD nell'analisi della leva finanziaria  

 

Ai fini di una analisi di redditività del ROD deve sempre essere osservato con riferimento ai mezzi di terzi onerosi ovvero la parte delle fonti di finanziamento il cui capitale mutuato è fruttifero di interessi, in quanto diversamente si potrebbe giungere ad informazioni fuorvianti. Pertanto va da se che per misurare il costo del capitale di debito non devono essere considerati i debiti verso fornitori, i debiti di funzionamento ed i debiti tributari. In questo modo, sarà possibile giungere ad un valore medio attendibile del costo del capitale di debito di natura finanziaria (capitale di terzi oneroso) che sarà determinante per le scelte relative allo sfruttamento del noto fenomeno di leva finanziaria che come abbiamo avuto modo di vedere nell'analisi del ROE - Redditività del Capitale proprio la dinamica finanziaria strutturale dell'impresa come individuata dal Rapporto di indebitamento diretto ha un effetto moltiplicatore sia sugli utili che sulle perdite (o effetto leva).

Altrettanto importante sarà il confronto dello spread tra ROI e ROD che esprime il differenziale tra il rendimento del capitale investito (ROI) ed il costo dei capitali presi a prestito (ROD).

Per comprendere gli effetti della leva finanziaria nelle diverse ipotesi di spread ROI - ROD, rimandiamo a quanto descritto nell'analisi del ROE - Redditività del Capitale proprio nella sezione "Analisi della Leva finanziaria".

In conclusione, la leva finanziaria è il coefficiente di indebitamento con cui un’impresa è stata finanziata attraverso il ricorso al capitale di finanziamento di terzi oneroso e poiché un’impresa indebitata deve pagare interessi sul capitale di credito indipendentemente dalle proprie vendite, la leva finanziaria si riferisce anche ai costi dell’indebitamento (ROD).

 

UNIGIRO è un facilitatore regtech di KPI dinamici ed estesi che supportano il monitoraggio verticale in tempo reale sulla sostenibilità finanziaria dell Imprese migliorando gli strumenti di risk management e di governance sociale.

MONITORING ENTERPRISE CREDIT RISK: il primo Smart XBRL Data Analytics Engine Toolkit in Europa per l'Analisi dei Rischi Finanziari che monitora in tempo reale affidabilità e merito creditizio delle Imprese. 

Guida Unigiro

UNIGIRO DEK 2021

Indicatori di Bilancio

Informazioni generali

Metodi di Pagamento

Image
INFORMAZIONI GENERALI
EUROPEAN PRIVACY POLICY