Elasticità dell'attivo corrente

LIQUIDITA' IMMEDIATA / ATTIVITA' CORRENTI

 

L'elasticità dell'attivo corrente è il risultato percentuale del rapporto che mette al numeratore il valore della liquidità dell'impresa in un determinato istante temporale ed al denominatore tutte le attività correnti. E' un indicatore che misura in termini percentuali il peso relativo delle disponibilità liquide (liquidità immediate) in rapporto al totale delle attività correnti. Detto in altri termini, esprime il grado relativo della liquidità totale in rapporto al totale complessivo dell’attivo corrente.  

 

A cosa serve misurare l'elasticità dell'attivo corrente ? 

Anzitutto, è necessario precisare che questo indicatore supporta le analisi strutturali atte a fotografare la situazione patrimoniale in un determinato istante temporale che è la chiusura dell'esercizio come lo sono il Margine primario di struttura il Margine secondario di struttura il Capitale Circolante Netto il Margine di tesoreria il Quoziente primario di struttura ed il Quoziente secondario di struttura

Tuttavia, è il grado di elasticità delle attività a breve termine che possono trasformarsi in liquidità immediate, che, rispetto a questi ultimi, fornisce l'ulteriore informazione aggiuntiva, ovvero, se l'impresa ha operato con una struttura finanziaria di brebe periodo sufficientemente elastica e quindi con un trend di sufficiente elasticità finanziaria dell'attività operativa o meno. 

La risposta che questo indicatore è in grado di fornire ai creditori è infatti se l'Impresa ha avuto uno storico di attività correnti tendenti alla mancanza di liquidità oppure tendenti all'incremento della liquidità, e, se l'impresa ha operato con una crescita dell'attività operativa tipica stabile o invece è stata soggetta a significativamente ed importanti variazioni in termini prettamente finanziari. 

Questo, permette di ottenere importanti informazioni aggiuntive nell'analisi di bilancio, che permettono di comprendere quanto la gestione aziendale dell'impresa è stata liquida - trasformando i crediti in flussi di cassa positivi - rispetto ad altre Imprese che pur operando nella medesima area geografica o medesimo settore e quindi permette di comprendere se ci sono stati eventi significativi che hanno impattato positivamente o negativamente sul risultato complessivo dell'Impresa in un determinato periodo temporale. 

    

Studio Lupini srl
Via Don Rosmini, 4
21052 Busto Arsizio (VA) IT
MAIL: info@studiolupini.it
VAT:  IT 03611190129
Image
Image
Image
Amazon PayPal
Image
INFORMAZIONI GENERALI
EUROPEAN PRIVACY POLICY